Un anello tra le Dolomiti Friulane, incontro con Luca Vivan a Spilimbergo

54432340_2320227878222308_7901009511165460480_n

La presentazione sarà condotta da Eleonora Chinellato, profonda viaggiatrice e lettrice.

Ingresso libero previa prenotazione

Lunedì 15 aprile 2019 ore 20.15, Viale Barbcane 16, Spilimbergo.
I posti sono limitati si chiede gentilmente di confermare la presenza.

In sala si entra scalzi, portare dei calzini pesanti.
Adesioni al 3391923107 – saramarchi23@gmail.com

Parole ed immagini per un viaggio più intimo e consapevole, serata di presentazione del libro “Un anello tra le Dolomiti Friulane”, di Luca Vivan.

Non serve andare nella giungla tropicale, basta affacciarsi sulla costa dei nostri mari, quando il turismo di massa tace e si può ascoltare il ritmo delle onde trascinate da venti dai nomi di storie lontane. Basta lasciare la pianura e cercare colline e montagne, territori dove c’è quel niente, così pieno di tutto, che a noi moderni interessa poco. 

Le Dolomiti Friulane sono l’esempio più grande di bellezza e quiete sovrumana che ho a portata di mano. Meno di un’ora di strada e sono tra faggi e abeti, al cospetto di pareti che si alzano di centinaia di metri su valli che non conoscono fabbriche e uffici, hotel e ristoranti. 

A pochi chilometri da casa posso respirare i boschi di primavera, posso camminare per ore in estate, posso sentire l’ultimo sole caldo d’autunno e cercare la neve, che non si vede più in città. 

Se volevo iniziare a scrivere qualcosa di più lungo di un effimero post sui social media, qualcosa che durasse, per me e per te lettore, ho capito che dovevo iniziare da qui, dalle Dolomiti Friulane. 

Tra i loro sentieri, che non ho certo la pretesa di aver esplorato tutti, si può trovare la chiave per aprire quella porta. Nel regno delle rocce e degli alberi, c’è un altro regno, nascosto, eppure accessibile a tutti.”

Al termine della serata sarà possibile acquistare una copia del libro “Un anello tra le Dolomiti Friulane”.