Presentazione del quaderno “Antonio Carneo: la Prova del veleno” e inaugurazione della mostra “Percorsi nella scultura italiana”, edizione 2018

Immagine

Il quaderno n. 10 della Fondazione è dedicato alla cosiddetta Prova del veleno, che costituisce senz’altro uno dei capolavori del pittore Antonio Carneo (1637-1292), originario di Concordia Sagittaria, ma attivo per buona parte della sua vita a Udine. La pubblicazione, che riunisce gli atti della giornata di studio organizzata nell’ottobre del 2016 in collaborazione con il Dipartimento di studi umanistici e del patrimonio culturale dell’Università di Udine, sarà presentata da Vania Gransinigh, coordinatrice responsabile dei Civici Musei di Udine, e da Monica Centanni, direttore del Centro studi classica/Iuav e della rivista “Engramma”. Se grazie alle indagini radiografiche è stato possibile conoscere meglio la tecnica esecutiva dell’artista, ancora misterioso permane il soggetto, raffigurante forse il giovane Mitridate in atto di contorcersi per il dolore, dopo aver assunto del veleno allo scopo di immunizzarsi. Agli intervenuti sarà distribuita in omaggio una copia del quaderno.

La presentazione del quaderno avverrà sabato 16 giugno 2018.
A seguire l’inaugurazione della mostra

Orari di apertura:
16 giugno- 4 novembre
sabato- domenica 10:30- 13:00/17:00- 19:00

1 luglio- 31 agosto
martedì- venerdì 17:00- 19:00
sabato- domenica 10:30- 13:00/17:00- 19:00