MOSTRE D’ARTE 2017 – GIAMPIETRO CAVEDON /”LA CITTÀ SOGNATA”

opera

Il Gruppo dei Giovani Pittori Spilimberghesi promuove l’arte di GIAMPIETRO CAVEDON, in mostra presso la QUADRERIA “TONO ZANCANARO” al primo piano del PALAZZO LA LOGGIA in Piazza Duomo a SPILIMBERGO.

L’esposizione resterà visitabile FINO AL 31 MAGGIO, con il seguente orario:

mar. e merc. 15:30 – 18:30

giovedì 10:30 – 12:30

ven. sab. e dom. 10:30 – 12:30 / 15:30 – 18:30

lunedì chiuso

Giampietro Cavedon è nato nel 1951 e vive a Marano Vicentino. Inizia a dipingere ed esporre giovanissimo. Numerose sono le partecipazioni a importanti rassegne e molti i premi conseguiti: ha partecipato all’Arte expo di Bruxelles, Roma, Bari, Padova, Vicenza. Nel 1998 a San Francisco e a New York.

Dicono di lui:

“Giampietro Cavedon è artista contemporaneo, ma immerso nel mare dei ricordi. Sono contemporanee le sue ambientazioni, gli interni, le figure, l’abbigliamento, il paesaggio urbano e campestre. Giampietro Cavedon è evidentemente un uomo del nostro tempo, che vive intensamente, ma i ricordi, in particolare la sua infanzia e la sua giovinezza, rappresentano forse la sua maggiore ricchezza.

Lo si intuisce da come usa il pennello: colori forti ma smorzati nell’intensità come solo il passare del tempo può fare. I contorni sono sfumati, come ricordi che la memoria non riesce più a focalizzare.

Anche i lineamenti delle persone, che gli furono care, risentono dell’impronta di Cronos. I momenti intimi dei personaggi raffigurati non sono, come spesso capita con gli artisti, sfacciatamente esibiti, ma fatti intravedere, o meglio indovinare, essendo appunto il momento della memoria, come quello della fantasia e dell’immaginazione, più importante della visione diretta.

Non c’è esibizionismo, solo accettazione della realtà, che ancora non è possibile sapere di cosa sarà foriera.”

 

Evento organizzato da:

Giovani Pittori Spilimberghesi

giovanipittori@libero.it / 339 487 7261

 

Foto credits: www.giampietrocavedonopere.com